Sabato 19 Ottobre 2019

Il Gatto ha la forfora? Cause e soluzioni

La forfora è un problema che non riguarda solo gli esseri umani ma anche i gatti. Nella pelliccia del gatto possono apparire puntini bianchi che non sono altro che pezzettini di pelle morta, e può indicare un problema di cute secca e può causare prurito.

Le cause possono essere diverse, quindi è importante determinarne l'origine prima di iniziare il trattamento appropriato. Non è un problema serio, quindi non preoccupatevi e continuate a leggere.

Cos'è la forfora?

La forfora non è altro che la pelle morta del cuoio capelluto che rimane attaccata sul mantello del gatto. Le cellule della pelle si rinnovano naturalmente, ma a volte alcune malattie o problemi di forfora possono causarne un'eccessiva produzione.

E' normale osservare piccole macchie bianche di forfora nel pelo del vostro gatto, ma queste dovrebbero andare via con cicli di pulizia regolari.
E' importante mantenere il pelo del tuo gatto sano e curato il più possibile.

Se notate che la pelle del gatto è arrossata, o il vostro animale si gratta eccessivamente e la forfora è più evidente si dovrebbe intervenire il prima possibile per evitare complicazioni.

gattino

Cause della forfora nei Gatti

Diverse circostanze possono causare la comparsa della forfora nel gatto, tra cui:

  • OBESITA'. Il sovrappeso può impedire al vostro gatto di auto pulirsi facilmente, limitando il movimento e lasciando alcune zone più aride del corpo dove può apparire la forfora.

  • DIETA INAPPROPRIATA. Una dieta con carenze nutrizionali può causare problemi alla pelle vostro gatto. Evitate cibo commerciale di bassa qualità, ed integrate la sua alimentazione con integratori Omega-3 con l'aggiunta di integratori di olio di pesce o di vitamine (Consultare il veterinario circa il dosaggio migliore).
    E' importante fornire al gatto buon cibo di qualità e una buona idratazione.

  • AMBIENTE SECCO. Vivere in un ambiente molto secco e con bassa umidità può causare secchezza della pelle nel gatto. È possibile correggerlo tramite un umidificatore per aumentare la percentuale di umidità in casa. Il sole intenso può provocare ustioni sulla pelle, quindi evitate l'esposizione prolungata.

  • ALLERGIE. Allergie alimentari o alcune condizioni ambientali possono causare problemi cutanei favorendo la produzione di forfora.

  • ACARI. La presenza di un acaro denominato Cheyletiella può essere scambiata a prima vista con la forfora, ma in realtà sono piccoli parassiti che si nutrono della pelle del gatto. E' molto contagiosa tra gatti, quindi si dovrebbe rimuovere il più presto possibile. Il veterinario vi consiglierà una lozione o shampoo per eliminare l'infestazione di questi acari.

  • STRESS. I gatti sono molto sensibili allo stress e al cambiamento, e a volte può manifestarsi con problemi alla pelle, tra cui la forfora.

  • PELLE SECCA. Se il vostro gattino beve poca acqua, non mangia cibi umidi, o ha una dieta a basso contenuto di grassi, specialmente quelli che offrono acidi grassi e omega-3, la pelle si disidraterà e inizierà a desquamarsi. Se la causa è carenza nutrizionale, solo un veterinario può indicare un supplemento per il tuo gattino.

Malattie che possono causare la forfora nel Gatto

Alcune malattie possono essere confuse, nei loro stati iniziali, con il problema della forfora. Normalmente sono presenti altri sintomi e la pelle del gatto può apparire irritata e provocare intenso prurito.

  • DERMATITE. I gatti possono soffrire di un tipo di dermatite che a volte può essere confuso con il problema della forfora. Di solito è causato dalla presenza di un allergene nell'aria o per contatto diretto con un prodotto irritante.
    In genere è accompagnata da eruzioni cutanee e croste sulle pelle.

  • TIGNA. La tigna nel gatto è una malattia della pelle causata da funghi. Provoca perdita di capelli, pelle secca e può apparire anche la forfora. E' molto grave e contagiosa per gli animali ed è trasmissibile all'uomo. I gatti affetti da Cheyletiella hanno maggiori probabilità di sviluppare questa malattia.
gatto

Trattamento della forfora nei gatti

Come avete visto, i motivi per cui un gattino ha la forfora possono essere associati a problemi di comportamento, a una cattiva alimentazione e idratazione, ma possono essere anche un sintomo di una malattia più grave, e l'unico modo di diagnosticarla è di andare dal veterinario e fare alcuni esami del sangue.

Se il problema della forfora è lieve può essere facilmente trattato con shampoo e lozioni specifiche. Ma prima è essenziale determinarne la causa.

E' importante, quindi, fare visitare il gatto da un veterinario per escludere eventuali malattie o la presenza di acari e altre infestazioni.
Controllare se il cibo che state dando al gatto è adeguato o se avete bisogno di migliorarlo con l'integrazione di Omega-3.

Per migliorare la pelle e rimuovere la forfora esistente ci sono lozioni e shampoo studiati appositamente per gatti. Non usate mai shampoo antiforfora per cani o per uso umano, perché possono provocare seri problemi alla pelle del gatto

Se il vostro gatto non è abituato a fare il bagno può essere difficile la prima volta.

È necessario rimuovere tutte le tracce di shampoo per evitare irritazioni. Si consiglia pertanto di fare il bagno al gatto fin dall'infanzia e abituarlo a giocare e a star bene in acqua.

Fate bere di più il gatto, lasciategli sempre acqua fresca e pulita a disposizione, specialmente nei giorni più caldi.

Giocate di più con il vostro gattino. Questo consiglio è il migliore di tutti! Giocando di più con lui, lo incoraggerete a muoversi, saltare, correre e infine e bruciare calorie.

Se il vostro gatto è anziano o troppo irascibile e non vuole assolutamente fare il bagno una buona alternativa sono le salviette per gatti. Ricordate anche di eseguire frequenti spazzolature per eliminare i peli morti e mantenere il mantello pulito e sano.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   5  Persone hanno inserito un Commento

Salvo Consoli20/03/2019 | Rispondi

Ciao, ho un problema, il mio gatto da alcuni mesi soffre di forfora e, siccome è nero, si nota ancora di più.

Mi consigliate di lavarlo spesso? Quali sono i migliori shampoo antiforfora per gatti? Non ho trovato niente, sono andato in alcuni negozi di animali e avevano poca roba. Cosa posso fare? Vado in una farmacia e chiedo se hanno uno shampoo con ph adatto per gatti?

BuLDoG12322/03/2019 | Rispondi

Magari è un problema alimentare. Il mio Maine Coon ha lo stesso problema anche se è ha un mantello color argento nero. Il mio veterinario mi ha consigliato di cambiare marca di crocchette. Ti sconsiglio di fare troppi shampoo al tuo gatto anche se trovi shampoo specifici per gatti con forfora. Chiedi al veterinario per la marca!

Giuseppe Schiavo20/03/2019 | Rispondi

Magari sarebbe meglio che lo portassi da un veterinario!!

Giggs7102/03/2019 | Rispondi

Salve a tutti e complimenti per l'articolo. Vorrei che qualcuno mi aiuto a risolvere un problema con il mio gatto persiano. Ha 3 anni e non ha mai avuto problemi di salute, e vive insieme ad un altro gatto, un siamese.

Bene, ogni anno nella schiena gli si forma una specie di forfora. Non si gratta e non ha prurito. Ho visto che potrebbe essere per via dell'alimentazione, e nel mio caso dò ai miei gatti del cibo speciale contro la formazione delle palle di pelo su consiglio anche del veterinario.

Qualcuno di voi ha avuto esperienza di forfora su gatti persiani? Ah! un'altra cosa, sembra che la forfora si forma dopo l'inverno. Grazie ancora

patatina8802/03/2019 | Rispondi

Anche il mio gatto ne soffre, ed il veterinario mi ha detto che nei gatti la forfora può essere un problema primaverile. Il vet mi ha dato alcune gocce (integratore vitaminico) che va molto bene per la cura della pelle e del pelo dei nostri mici.

Ultimi Articoli

-->