Martedi' 26 Settembre 2017

Influenza nel Cane: sintomi e trattamento

  • Pubblicato il:  02/01/2017

In questo articolo parleremo dell'influenza del cane e dei principali sintomi e trattamenti da seguire.

Anche se l'influenza canina è una condizione che non desta in genere preoccupazioni, può diventare pericolosa se i sintomi non vengono identificati in tempo o se il cane ha un sistema immunitario compromesso.

Collegamenti sponsorizzati

Che cos'è l'influenza canina?

Si tratta di una malattia che attacca il sistema respiratorio del cane, causando un'infezione causata dal virus della parainfluenza canina, che viene anche chiamato tosse del canile.

Contrariamente a quanto molti credono, l'influenza del cane non può essere trasmessa all'uomo o viceversa, perché l'organismo che causa l'influenza in entrambe le specie è diversa, anche se i sintomi sono molti simili.

Tuttavia, l'influenza è altamente contagiosa da un cane all'altro, sia attraverso gli starnuti, che tramite la saliva o il contatto con oggetti utilizzati per il cane malato.

Anche se può essere facilmente curata a casa, se l'influenza del cane viene trascurata può facilmente provocare una polmonite, che per i cani può risultare spesso fatale.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Sintomi influenzali nei cani

Per capire se il cane ha l'influenza basta prestare attenzione al suo comportamento e vedere se mostra i seguenti sintomi:

  • Starnuti

  • Difficoltà di respirazione

  • Perdita di appetito, dal momento che la gola o la faringe possono esser irritate causando dolore durante la deglutizione.

  • Stanchezza e fatica.

  • Apatia per il gioco e l'attività fisica

  • Febbre. La temperatura normale per un cane varia dai 38 ai 39 °C

  • Tosse

  • Secrezioni oculari

  • Disidratazione

Trattamento per l'influenza nei cani

In presenza di uno o più sintomi di cui sopra, è meglio andare dal veterinario in modo da poter confermare che si tratta di una influenza canina, dal momento che ci sono altre malattie (come il cimurro ) che si manifestano in modo simile, soprattutto nella fase iniziale.

cane influenzato
Una volta assicuratoci che si tratta di influenza, generalmente vengono consigliati farmaci antibiotici e anti-infiammatori.

In nessun caso bisogna dare al cane medicine per uso umano o qualsiasi altro farmaco senza prima consultare il medico, in quanto potrebbe causare danni al cane con conseguenze anche mortali.

Oltre al trattamento farmacologico, per il trattamento dell'influenza nei cani si dovrebbero anche seguire le seguenti linee guida:

  • Mantenere il cane ben idratato stimolandolo a bere tanta acqua fresca e pulita

  • Impedire che l'animale rimanga vicino a correnti d'aria

  • Mettete il cane in un luogo caldo, asciutto e confortevole, per riposare lontano dai rumori

  • Date al vostro cane del cibo sano e ricco di vitamine.
    Se il cane si rifiuta di mangiare, convincetelo con affetto e coccole.

  • Evitate che il cane venga a contatto con altri animali per evitare la diffusione dell'influenza

  • Pulire le superfici e gli oggetti che avete utilizzato per il cane influenzato

Se eseguirete questi consigli e le istruzioni del veterinario alla lettera, il vostro cane si riprenderà presto dall'influenza.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere