Sabato 28 Marzo 2020

Quante razze di cani ci sono nel mondo?

Quante razze canine conosci? Sapresti classificarli? Per dirla tutta, non è affatto semplice rispondere a queste domande, poiché esistono più di 300 razze di cani riunite in 10 gruppi diversi. Pertanto, se volete sapere quante razze di cani esistono al mondo, la loro classificazione e l'origine... continuate a leggere l'articolo e ti spiegheremo tutto!


Numero di razze canine esistenti

Il cane è la specie animale più diversificata in termini di varietà di razze esistenti nel mondo . Nessun'altra specie gode di tale diversità. Inoltre, gli scienziati stimano che i numeri aumentino ogni anno.

Anche se vengono catalogate più di 800 razze canine, quelle riconosciute ufficialmente dalla Federazione Canina Internazionale finora ammontano a 343. Quelle che sono veramente considerate ufficiali sono quelle che non hanno alterato le loro caratteristiche fisiche nel tempo.

Diversità di razze in Europa

La pluralità delle razze canine esistenti nel pianeta si è verificata principalmente negli ultimi 200 anni e in luoghi piuttosto specifici. Secondo alcuni recenti studi (Lili Chin, Dogs of the World), la maggior parte delle razze proviene dal continente europeo.

Selezionandole per paesi, Francia e Gran Bretagna hanno 57 razze di cani registrati e la Germania 47. Inoltre, l'Eurocentrismo è visibile anche dall'altra parte dell'oceano, dove il cane ufficiale di Cuba, l'Havanese o "Havanese Bichon", ha una marcata origine europea.

Tuttavia, altri continenti, come quello americano e quello asiatico, pur avendo meno cani ufficiali, hanno l'onore di avere le razze più esotiche e interessanti, come lo Xoloitzcuintle messicano, lo Shiba Inu del Giappone o l'Inca Orchid del Perù.

Pertanto, anche se l'Europa predomina la mappa con oltre l'80% delle razze canine ufficiali, ogni luogo geografico ha contribuito all'enorme diversità delle razze canine nel mondo.

razze canine mondiali

Classificazione delle razze canine in gruppi

Delle quasi 400 razze di cani che esistono a livello globale, ognuna ha un carattere, una taglia e un tipo di pelo unici e diversi dal resto. Ecco un elenco di dieci gruppi di tutte le razze di cani nel mondo, classificati in base alle loro somiglianze.

  • Gruppo 1: cani da pastore e viticoltori.
  • Gruppo 2: cani Pinscher e Schnauzer. Molossoidi di montagna (pastori) e bovari svizzeri.
  • Gruppo 3: Terrier.
  • Gruppo 4: Teckels (bassotto tedesco).
  • Gruppo 5: cani Splitz e il cosiddetto tipo primitivo.
  • Gruppo 6: cani da caccia e segugi.
  • Gruppo 7: cani da ferma (cani da punta e setter).
  • Gruppo 8: Cani da ricerca, da riporto e da caccia
  • Gruppo 9: cani da compagnia e toy
  • Gruppo 10: Segugi (come il levriero)

Origine delle razze canine

Nonostante le grandi differenze in termini di dimensioni, comportamenti e altre caratteristiche, studi scientifici hanno dimostrato che tutte le specie di cani appartengono allo stesso lignaggio. Il cane, o Canis lupus familiaris, discende da Canis lupus, cioè dal lupo grigio dell'Asia centrale.

Si stima che l'origine delle razze canine sia avvenuta dopo un processo di addomesticamento del lupo più di tredicimila anni fa. Da quel momento, i cani hanno iniziato a emigrare in altre regioni, sempre accompagnati dal loro amico, l'uomo.

I gruppi di cani più antichi conosciuti sono le razze asiatiche e africane, anche le più simili al loro antenato, il lupo. I cani hanno la capacità di mutare rapidamente in poche generazioni, il che ha facilitato la moltiplicazione e l'espansione delle razze.

Tuttavia, nonostante sia nata come specie migliaia di anni fa, circa l'80% delle razze ha avuto origine dal XIX° secolo, ed è stato l'essere umano a causare questa proliferazione di razze a suo servizio e beneficio.

Perché esistono così tante razze canine nel mondo?

Come abbiamo spiegato, la risposta alla domanda sul perché ci sono razze canine è perché l'essere umano lo ha voluto e progettato. Come spesso accade, le persone modificano il loro ambiente e le risorse naturali per soddisfare le loro esigenze.

All'inizio, i cambiamenti fisici e comportamentali tra le razze erano insignificanti, finché non aumentarono con il passare degli anni. Pertanto, le specie canine sono diventate enormemente diverse in termini di razze e specifiche.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->