Lunedi' 27 Marzo 2017

Tracce di sangue nelle urine del cane: le possibili cause

  • Pubblicato il:  28/06/2015

Se il cane urina sangue (ematuria del cane) molto spesso è affetto da una malattia del tratto urinario e il cane potrebbe mostrare altri sintomi quali minzione frequente, incontinenza urinaria e minzione dolorosa.

Se notate del sangue nelle urine del vostro cane portatelo immediatamente da un veterinario per determinare la causa.

Collegamenti sponsorizzati

Sarà utile per il veterinario conoscere la quantità di sangue presente nell'urina, se il sangue compare nella prima parte della minzione, al termine della minzione, o uniformemente nelle urine, per poter avanzare una prima diagnosi.

Se il Sangue appare:

Nella prima parte della minzione: problemi al pene, prostata, vagina, uretra, utero.
Alla fine della minzione:vescica, prostata.
Il sangue appare uniformemente:reni, ureteri, vescica.

Cause principali della presenza di sangue nelle urine del Cane

Infezioni della vescica: Le infezioni della vescica nel cane (cistiti) è in genere causata da batteri che attaccano la mucosa della vescica del cane.
In molti casi, una infezione del tratto urinario precede un'infezione della vescica del cane.

I Cani femmina hanno ureteri più brevi, quindi è più facile per i batteri spostarsi verso l'alto. Quindi, cani di sesso femminile sono più suscettibili alle infezioni del tratto urinario e della vescica.

Calcoli vescicali: I calcoli vescicali nei cani sono molto comuni, mentre sono meno frequenti i calcoli renali. Nella maggior parte dei casi, le pietre si trovano nella vescica, e a volte possono passare nell'uretra.

Se le pietre sono molto piccole (renella), possono essere espulse nelle urine senza causare molto dolore, ma si potrebbero trovare tracce di sangue.

Se le pietre sono di grandi dimensioni, il cane avrà lo stimolo ad urinare frequentemente.
Se una pietra è grande, potrebbe causare un blocco urinario che richiede immediata attenzione veterinaria.

Infezione renale: L'Infezione renale (pielonefrite) è causata da batteri e nella maggior parte dei casi è il risultato finale di una infezione della vescica. Altri sintomi di una infezione renale includono febbre, perdita di appetito, vomito e dolore lombare.

Alcuni cani possono anche mostrare segni di minzione dolorosa.

Infortuni: Cani che hanno subito lesioni interne soprattutto nei reni possono mostrare sangue nelle urine.

Ingrossamento della prostata: Il cane di sesso maschio in genere può sviluppare iperplasia prostatica benigna (ingrossamento della prostata) a circa 5 anni di età e il problema progredisce con la vecchiaia.

I cani che soffrono di ingrossamento della prostata possono avere sangue nelle urine. Altri sintomi includono minzione frequente e sforzo durante la minzione, costipazione e occlusioni fecali.

Cancro alla prostata: Il cancro alla prostata del cane causa l'ingrossamento della prostata e quindi ha sintomi simili a quelli dell'iperplasia prostatica benigna.

Cancro alla vescica: E' una malattia molto grave che provoca sangue nelle urine. Questa forma di cancro è piuttosto aggressiva e provoca sintomi simili a una infezione della vescica, come la minzione frequente, sangue nelle urine, e sforzo durante la minzione.

E' quindi importante andare dal veterinario per una diagnosi corretta se il vostro cane mostra uno dei sintomi di cui sopra.

Clicca per ingrandire le foto

Altre cause

Oltre ai problemi legati al tratto urinario, ci sono altri problemi che possono portare ad ematuria nel cane, come ad esempio:
Infezioni da lieviti: Infezioni da lieviti (Candida) possono causare molti problemi di salute in un cane, comprese le infezioni della vescica e delle vie urinarie, che a loro volta possono provocare sangue nelle urine.

Se il cane ha la Candida, probabilmente potrebbe mostrare altri sintomi come problemi alla pelle (orticaria, eczema, ecc), infezioni dell'orecchio, allergie alimentari, problemi gastrointestinali (ad esempio diarrea, alito cattivo, aerofagia).

Avvelenamento: Alcuni veleni per topi come il warfarin sono anticoagulanti e, se ingerito da cani, possono causare problemi di coagulazione del sangue. Si potrebbero notare sangue nelle urine del cane, e il cane mostrerà altri segni di intossicazione, tra cui vomito, diarrea, letargia o irrequietezza.

Se sospettate che il vostro cane abbia ingerito veleno per topi, recatevi immediatamente dal veterinario per un trattamento di emergenza.

La malattia di von Willebrand (vWD): La vWD è il più comune disturbo di emorragia ereditaria nei cani. Più di 50 razze di cani sono colpite e sia i maschi che le femmine possono trasmettere e manifestare questa patologia genetica.

Nella maggior parte dei casi, tuttavia, l'emorragia vWD è mite e diminuisce con l'età. Nei casi più gravi, il sanguinamento si verifica in organi diversi, come il naso, sotto la pelle e nei muscoli, e anche nelle urine e nelle feci.

Febbre delle Montagne Rocciose: Si tratta di una malattia di rickettsiosi causata da un parassita trasmesso da diverse specie di zecche.
L'infezione acuta di solito si verifica nella stagione delle zecche (da aprile a settembre) e produce segni come febbre alta, perdita di appetito, tosse, depressione, gonfiore delle gambe e dolori articolari e muscolari.

Una o due settimane dopo l'insorgenza della malattia, alcuni cani possono sviluppare problemi di sanguinamento, come epistassi, e sangue nelle urine e feci.

Farmaci: Alcuni farmaci come la ciclofosfamide (un farmaco usato per curare il cancro e disordini immunitari) possono provocare sangue nelle urine cane.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi