Martedi' 28 Marzo 2017

Tumore alle ovaie nel cane

  • Pubblicato il:  12/04/2016
Foto Tumore alle ovaie nel cane

I tumori alle ovaie nel cane sono crescite cancerose che si sviluppano nelle ovaie, le ghiandole sessuali femminili dove si formano le uova.
Ci sono diversi tipi di tumori ovarici, ma i carcinomi sono la forma più comune.

Collegamenti sponsorizzati

La maggior parte dei casi di tumore ovarici si trovano nei cani non sterilizzati e in quelli anziani, anche se i teratomi si presentano anche nei cani più giovani. Boston terrier, Pastori tedeschi e Barboncini hanno una maggiore incidenza di cancro alle ovaie.

Sintomi

Segni di tumori ovarici nei cani possono includere:
- Variazioni dell'estro (ciclo termico o calore)
- Infezioni ricorrenti all'utero
- Rigonfiamento delle mammelle
- Perdita di pwlo
- Mascolinizzazione (comportamento maschile)
- Ascite (liquido nella cavità addominale)
- Letargia
- Febbre
- Perdita di appetito
- Difficoltà di respirazione associata al liquido nella cavità toracica secondaria a metastasi (diffusione del cancro)

Diagnosi

Test di base possono includere un esame emocromocitometrico completo, un profilo biochimico e analisi delle urine, anche se sono di solito entro i normali limiti.

- Attenta palpazione addominale (alcuni tumori ovarici possono essere sentiti con la mano).

- Radiografie addominali (raggi X) per rivelare una massa nella zona delle ovaie.

- Radiografie del torace per escludere metastasi nella cavità toracica.

- Ecografia addominale.

- Citologia (valutazione delle cellule) presenti nel liquido addominale o toracico (se presente).

- La biopsia e la valutazione microscopica consentono la diagnosi definitiva.

Il trattamento dei tumori ovarici nei Cani

- La rimozione chirurgica (ovarioisterectomia) è il miglior trattamento in quei cani che non sembrano avere sviluppato metastasi.

- La chemioterapia concomitante può dare benefici.

Cosa fare a casa

E' molto importante seguire le istruzioni fornite dal veterinario. Controlli di routine con radiografie addominali e toraciche ogni 3-4 mesi per monitorare se si sono sviluppate recidive o metastasi.

Anche se alcuni cani riescono a guarire, la prognosi dei tumori ovarici rimane riservata. Il modo migliore per prevenire i tumori ovarici è quello di rimuovere le ovaie mediante la sterilizzazione prima dell'inizio del primo ciclo.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi