Martedi' 17 Ottobre 2017

Cosa fare se il Cane ha la febbre?

  • Pubblicato il:  04/10/2016

La temperatura corporea normale per i cani è compresa tra i 38,5 e 39,5 °C, rispetto ai 36,5 a 37,5 °C per gli esseri umani.
Pertanto, un cane non ha la febbre se supera il 37,5 °C., ma deve superare almeno i 39,5 °C.

La parola "febbre" è in genere utilizzata per descrivere la temperatura corporea elevata causata da una infezione o da una infiammazione.

Collegamenti sponsorizzati

Una temperatura superiore a 39,9 °C è considerata febbre nei cane, e quando questa raggiunge o supera i 41 ° C può portare a gravi complicazioni o addirittura alla morte.

Quali sono i sintomi della febbre nei Cani

Anche se non ci sono segni evidenti, alcuni dei sintomi che possono indicare la febbre nei cani includono:
  • naso caldo e secco (non sempre)

  • torpore

  • letargia

  • tremori

Inoltre, a seconda della causa della febbre, il cane potrebbe presentare i sintomi tipici di tale causa.
Se la causa è per esempio una infezione respiratoria, saranno presenti sintomi respiratori come affanno o tosse.

Come misurare la temperatura al Cane

L'unico modo per sapere se il vostro cane ha una temperatura corporea elevata è quello di prendere la temperatura rettale.

Gli esperti raccomandano di utilizzare un termometro digitale, progettato specificamente per uso rettale nei cani.
La maggior parte dei termometri destinati alle orecchie umane non funzionano bene per questo scopo.

Per prendere la temperatura del vostro cane, lubrificare il termometro con un lubrificante come vaselina o olio per bambini, poi inserire delicatamente il termometro a pochi centimetri nell'ano del cane e attendere i risultati.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Cause di febbre nel Cane

Le cause di febbre nei cani possono includere:
  • infezioni da batteri, virus e funghi. L'infezione può svilupparsi in qualsiasi parte del corpo, e i sintomi dipendono dal sito dell'infezione e dalla causa sottostante.

  • la vaccinazione può produrre una febbre transitoria, in genere dopo 24 a 48 ore l'iniezione

  • l consumo di sostanze velenose per cani, come noci macadamia e alcuni antidepressivi umani, possono portare ad un aumento della temperatura corporea

  • Ci sono poi casi in cui la causa della febbre cane non può essere diagnosticata facilmente, e viene chiamata "febbre di origine sconosciuta."
    Le cause più probabili sono i disturbi del sistema immunitario, problemi del midollo osseo, infezioni non diagnosticate e cancro.

Le malattie infiammatorie infettive sembrano essere la causa principale della febbre nei cani, seguite dalle malattie infettive e dal cancro.

Infine, una temperatura corporea alta può essere causata dal colpo di calore per l'alta temperatura esterna, umidità eccessiva e / o esercizio fisico eccessivo.
Si tratta di una condizione comune nei cani che vivono in zone calde e deve essere trattata rapidamente.

Il colpo di calore è relativamente facile da distinguere dalle altre cause di febbre nei cani.
Le circostanze che lo causano sono i giorni di caldo, intenso esercizio fisico, la mancanza di ombre e / o fonti d'acqua.

Questi cani di solito cercano di dissipare il calore ansimando e con cambiamenti posturali, a differenza dei cani con la febbre altra, dove la termoregolazione alterata non causa questo meccanismo.

Cosa fare se il cane ha la febbre

La prima cosa da fare è che se il vostro cane ha una temperatura superiore a 39,5 ° C dovete chiamare il veterinario.

Una febbre maggiore di 41 ° C è una situazione di emergenza che deve essere trattata tempestivamente.
Come abbiamo spiegato in precedenza, le cause della febbre sono varie e nella maggior parte dei casi, la cosa migliore che si può fare è chiamare il veterinario il più presto possibile.

Se il cane ha una temperatura superiore a 40,5 ° C, a causa di un colpo di calore potete aiutarlo a far scenderla utilizzando un panno inzuppato di acqua tiepida (temperatura leggermente al di sopra della temperatura ambiente ).

foto cane febbre
Immergere il panno in acqua, quindi tamponare il cane sul torace, addome e ascelle. Queste aree hanno molto meno pelo, quindi l'acqua sarà in grado di raggiungere meglio la pelle.
Fatelo per 20 minuti circa, mentre arriva il veterinario.

L'acqua fredda e ghiaccio devono essere evitati, dal momento potrebbe instaurarsi una costrizione dei vasi sanguigni riducendo la perdita di calore.

Queste misure di raffreddamento devono essere sospese quando la temperatura è al di sotto dei 39,5-40 ° C per prevenire una possibile ipotermia.

Se la febbre cane non si riduce dopo un'ora, o addirittura aumenta, è necessario contattare il veterinario.

Cercate di far bere al cane piccole quantità di acqua per evitare che si disidrati, ma non forzatelo.

Evitare di somministrare farmaci per uso umano come il paracetamolo o l'aspirina, possono essere tossici per i cani e causare lesioni gravi o addirittura la morte. L'aspirina è utilizzata nella pratica veterinaria, ma a dosi molto più basse.

Un sovradosaggio di aspirina nei cani può causare avvelenamento da salicilato, caratterizzato da gravi anomalie di acido-base, emorragie, convulsioni, coma e morte.

Il dosaggio dell'aspirina per il cane varia da 10 a 35 mg per kg di peso corporeo ogni 8 a 12 ore.
Ad esempio, per un cane del peso di 14 kg, la dose sarebbe 14 kg x 20 mg di aspirina, per un totale di 280 mg.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere