Martedi' 12 Dicembre 2017

6 Malattie del cucciolo: sintomi e trattamento

  • Pubblicato il:  23/09/2017
Foto 6 Malattie del cucciolo: sintomi e trattamento

Avete adottato un nuovo cucciolo di cane e volete proteggerlo? La cosa migliore che possiate fare è nutrirlo con una dieta sana e bilanciata, in modo da rafforzare il sistema immunitario per combattere le malattie e infezioni, ma anche per recuperare prima da una problema di salute.

Collegamenti sponsorizzati

Ma non potete proteggere il vostro cucciolo da tutto. In questo articolo parleremo delle 6 malattie più comuni a cui può andare incontro un cucciolo nel suo primo anno di vita.

Malattie nel cucciolo: il Parvovirus (Parvo)

Questa malattia altamente contagiosa del cane è comune anche nei cuccioli tra le 12 settimane di vita fino ai 3 anni.

Il parvovirus del cane, che si diffonde soprattutto attraverso le secrezioni corporee dei cani non vaccinati, è facilmente trasmissibile, anche se la maggior parte dei cani viene vaccinato contro questa malattia a partire dall'ottava settimana di vita, e poi ogni tre settimane fino all'età di quattro mesi (o fino a quando lo raccomanda il veterinario).

SINTOMI
Un'infezione da CPV (parvovirus) nei cani inizia con febbre, e in questa fase i cuccioli sono già molto contagiosi (non per gli esseri umani). Dopo pochi giorni, avranno vomito e diarrea con sangue, e potrebbero diventare deboli e disidratati.

TRATTAMENTO
Vaccinate sempre il vostro cane contro il parvovirus! Se non lo avete fare, l'unica opzione è il ricovero in una clinica veterinaria, dove il cucciolo sarà sottoposto ad una terapia di liquidi IV e antibiotici per prevenire la disidratazione e la sepsi, che possono essere fatali.

PROGNOSI
Da tre a sette giorni. I cuccioli con infezione da parvo di solito rimangono ricoverati per tre o quattro giorni e poi tornano a casa con farmaci prescritti dal veterinario.

Se volete saperne di più leggete questo articolo: Tutto sul parvovirus canino: sintomi e trattamento

Malattie nel cucciolo: il Cimurro

Il vaccino contro il virus del cimurro è l'unico modo per prevenire questa pericolosa malattia nei cuccioli.

La prima dose si somministra a 6-8 settimane, e si ripete dopo 9 settimane. Consultate il veterinario per il miglior piano di prevenzione per il vostro cane, sia per il cimurro che per tutte le altre malattie potenzialmente pericolose.

SINTOMI
Purtroppo il Cimurro è una brutta malattia, e può manifestarsi in due modi: inizialmente si presenta come una malattia respiratoria, con starnuti e scariche oculari.

Successivamente può svilupparsi in polmonite o può generare problemi neurologici come una encefalopatia (fatale a secondo del danno cerebrale).

Il cimurro nei cani è spesso mal diagnosticato perché i proprietari pensano che il loro cucciolo abbia solo un raffreddore, per vengono portati dal veterinario solo quando hanno tantissimo scarico dal naso e dagli occhi e la febbre alta.

TRATTAMENTO
Se il cane ha il cimurro andate subito dal veterinario. Nella fase acuta questi cani avranno bisogno di essere monitorati costantemente in una clinica veterinario.

PROGNOSI
I tempi di recupero possono richiedere settimane, e solo quando il cane è fuori pericolo potrà tornare a casa con una prescrizione di farmaci veterinari.

Se il tuo cucciolo sopravvive alla fase acuta, la malattia può rimanere silente e ripresentarsi di nuovo quando è più anziano. A quel punto il cane avrà una prognosi ancora peggiore perché la malattia può portare a problemi neurologici e crisi epilettiche.

Se volete saperne di più leggete questo articolo: Cimurro cane: sintomi, trattamento, prevenzione e trasmissione

Collegamenti sponsorizzati

Malattie nel cucciolo: Tosse dei canili

Un'infezione batterica o il virus della parainfluenza canina, sono i maggiori responsabili della tosse dei canili, nota anche come tosse Kennel o anche come tracheobronchite infettiva.

I cuccioli possono essere vaccinati contro la tosse dei canili a partire da 6-8 otto settimane e poi ogni 6-12 mesi, anche se il vaccino non protegge al 100% dalla malattia, ma porta a sintomi più lievi.

SINTOMI
La tosse kennel inizia con un'apparente stato di letargia, diminuzione dell'appetito e sintomi della febbre. Successivamente i cuccioli sviluppano una tosse profonda, e spesso produttiva. Se non trattata, la tosse del canile può portare alla polmonite.

TRATTAMENTO
Se il vostro cucciolo mostra i sintomi di cui sopra, è meglio farlo controllare da un veterinario per assicurarsi che non abbia sviluppando una polmonite.

PROGNOSI
I tempi di recupero di un cucciolo affetto da tosse kennel di solito variano da 10 a 14 giorni.

Se volete saperne di più leggete questo articolo: Tosse nel Cane

Malattie nel cucciolo: Adenovirus

L'adenovirus nei cani provoca l'epatite infettiva, ma negli ultimi anni si è molto ridotta grazie all'efficacia dei vaccini.

SINTOMI
È davvero difficile sapere se un cane ha contratto l'adenovirus. In genere inizia con problemi gastrointestinali come vomito e diarrea e può svilupparsi in ittero (colore giallo della pelle e delle mucose della bocca e degli occhi).

TRATTAMENTO
Può essere necessaria una terapia di fluidi in clinica e un supporto nutrizionale. Se necessario, il medico prescriverà antibiotici e / o altri farmaci.

Malattie nel cucciolo: la Leptospirosi

Questa malattia batterica può creare seri problemi ai reni e al fegato del cucciolo, e viene trasmessa attraverso l'acqua contaminata e l'urina di un cane infetto.

Esiste già un vaccino contro la leptospirosi, e in genere viene fatto a 10-12 settimane, con un richiamo a 13-15 settimane. Non tutti i veterinari consigliano questo vaccino per la leptospirosi, quindi chiedete e fatevi consigliare.

SINTOMI
I sintomi della leptospirosi sono soprattutto di carattere influenzale: vomito, febbre e letargia, ma spesso sono molto lievi e passano inosservati.

TRATTAMENTO
Il trattamento di questa malattie viene fatto con antibiotici sotto la stretta sorveglianza del veterinario.

PROGNOSI
A seconda della gravità dell'infezione, un trattamento antibiotico può durare da quattro settimane o più.

Se volete saperne di più leggete questo articolo: Cane e leptospirosi | Sintomi e contagio della Leptospirosi canina

Vomito e diarrea nel cucciolo

Se il vostro cucciolo vomita e soffre di diarrea, la prima cosa da escludere sono i parassiti intestinali.

Esclusa la parassitosi, il vostro cucciolo probabilmente avrà mangiato o leccato qualcosa che non avrebbe dovuto. Nove volte su 10 ciò che hanno ingerito viene vomitato.

TRATTAMENTO
Cercate di fare bere al vostro cucciolo acqua pulita e fresca, perchè è molto importante mantenerli idratati. Dopo 12 ore (vomito) o 24 ore (diarrea), se il problema non si risolve portare il cane da un veterinario.

Il veterinario può consigliarvi una dieta terapeutica per aiutare il tuo cucciolo a sentirsi meglio.

PROGNOSI
I tempi di recupero dal vomito o diarrea, che non dipendono da problemi di parassiti intestinali, dovrebbero risolversi entro 24-48 ore.

Se volete saperne di più leggete questo articolo: Cuccioli con diarrea: cause e trattamento

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere