Martedi' 26 Settembre 2017

Cuccioli con diarrea: cause e trattamento

  • Pubblicato il:  02/10/2016
Foto Cuccioli con diarrea: cause e trattamento

La diarrea è un problema comune nei cuccioli, e può essere dovuta da un episodio sporadico lieve a un sintomo di una grave malattia sottostante.
Le cause più comuni che possono portare a diarrea nei cuccioli sono:

  • stress
  • Collegamenti sponsorizzati

  • cambiamento nella dieta

  • ingestione di un corpo estraneo

  • infestazione di parassiti

  • infezione virale

E' importante monitorare da vicino un cucciolo con diarrea, perchè possono ammalarsi molto più velocemente di un cane adulto.

La maggior parte dei proprietari di animali che hanno avuto esperienza con un cucciolo, hanno avuto almeno un'esperienza di diarrea.
Se il vostro cucciolo sta attraversano un episodio diarroico, non c'è motivo di preoccuparsi a meno che il problema non è causato da una grave malattia.

Se il problema non si risolve al massimo in 24 ore bisogna prendere un appuntamento con il veterinario, perchè i cuccioli tendono a disidratarsi in meno di 48 ore.

Diarrea causata da stress

Come le persone, anche gli animali possono essere soggetti a diarrea causata da stress.
Il cucciolo, che spesso è stato sottratto all'amore della mamma, è inserito in un nuovo ambiente e una nuova famiglia subisce grandi cambiamenti in breve tempo.

I luoghi, i suoni, gli odori e le sensazioni sono cambiati da un giorno all'altro. Non è più uno dei tanti, ma l'unico cucciolo in casa.

Ogni cambiamento può essere stressante, anche un cambiamento che lo porterà a vivere una vita migliore.

Se la diarrea del vostro cucciolo è legata allo stress, deve essere risolta nel giro di pochi giorni.
Assicurarsi che abbia acqua fresca e pulita a disposizione in ogni momento e, se necessario, incoraggiatelo a bere.

Il veterinario olistico può offrire alcuni suggerimenti sui rimedi semplici e naturali che possono aiutare l'animale a superare questo periodo di adattamento.
Inoltre, assicuratevi che dorma abbastanza e soprattutto lasciato in tranquillità.

Diarrea causata da un cambiamento nella dieta

A seconda del luogo di origine del cucciolo, è probabile che non avete ricevuto informazioni sulla dieta che ha seguito fino a quel momento.

Un improvviso cambiamento dell'alimentazione del cucciolo può causare un attacco di diarrea.
Anche se il vostro cucciolo è stato alimentato con cibo commerciale, un cambiamento improvviso costituito dal nuovo cibo (anche se di alta qualità) può scatenare eventi diarroici.

E' sempre una buona norma conoscere il tipo di cibo che mangiava il cucciolo, e riproporlo inizialmente a casa.
Dopo qualche giorno è possibile mescolarlo con il nuovo cibo, e progressivamente (1-2 settimane) sostituirlo del tutto con il nuovo.

Collegamenti sponsorizzati

Ingestione di un corpo estraneo

I cuccioli sono molto curiosi, e amano esplorare. Spesso però questa loro intraprendenza può portarli ad ingerire elementi insoliti.

I corpi estranei, tra cui alcuni gli alimenti per le persone, piante e fiori, potrebbero causare casi di diarrea.
Il tuo piccolo cucciolo potrebbe anche avvelenarsi o soffrire di un blocco completo del tratto gastrointestinale.

Il cucciolo, quindi, non dovrebbe mai essere lasciato incustodito a casa o in cortile, nemmeno per un minuto.
Se avete il sospetto che il vostro cucciolo abbia ingerito qualcosa di strano chiamare immediatamente il veterinario.

Diarrea causata da vermi o altri parassiti

Il cucciolo potrebbe essere nato con una infestazione di parassiti intestinali o è stata acquisita dalla madre tramite l'allattamento.

Alcuni degli organismi più comuni che causano diarrea nei cuccioli sono gli anchilostomi, ascaridi, anchilostomi e i tricocefali.

Fortunatamente, le infestazioni da vermi sono facilmente curabili con i farmaci, quindi portate il cucciolo dal veterinario se avete il sospetto che la diarrea è causata da vermi.

Nel frattempo, evitate la disidratazione del cane, che è spesso causa di grossi problemi di salute per qualsiasi cucciolo con diarrea.

Una volta che il cucciolo è stato sverminato, parlate con il vostro veterinario olistico sulle opzioni sicure e naturali per tenere lontano i futuri"invasori" intestinali.

Altri tipi di parassiti che possono causare diarrea vostro cucciolo sono i protozoi.
Si tratta di organismi unicellulari, ed i più comuni sono i coccidi e Giardia.

Se il vostro cucciolo ha un protozoo parassita nel tratto intestinale, la diarrea è acquosa e puzzolente. Spesso si può notare del sangue o muco, e il cucciolo di solito mostra altri sintomi come vomito, perdita di appetito o stanchezza.

Purtroppo, farmaci utilizzati per il trattamento di questo tipo di parassiti hanno effetti collaterali e non sono sempre efficaci.

Da notare che la Giardia e i coccidi possono essere trasmessi anche ai membri della famiglia umana.
L'eliminazione dei parassiti dall'ambiente ambiente è fondamentale al fine di prevenire la diffusione del problema.

Infezione virale

La diarrea è uno dei sintomi più comuni in diverse infezioni virali del cane, il più grave dei quali è il parvovirus, noto anche come Parvo.

Il parvovirus è altamente contagiosa e si trasmette attraverso l'esposizione delle feci di un cane infetto.
Il virus attacca la mucosa dell'intestino tenue e causa cattivo odore, diarrea con sangue e vomito, letargia e grave disidratazione.

I cani più anziani rispondono bene al parvovirus, ma spesso è fatale nei cuccioli infetti.

Rimedi casalinghi per curare la diarrea del cucciolo

Se il cucciolo presenta una diarrea lieve, ed è comunque giocoso, energico e pesa più di 3 Kg, mettetelo a digiuno per 12 ore, preferibilmente durante la notte. In questo modo il sistema digestivo può ripristinarsi.

Se all'indomani il cane sta meglio, provate a dargli un pasto a base di brodo di pollo o vegetale (senza cipolla) e cotto con una patata dolce o zucca. Se vedete che la situazione migliora, potete aggiungere un secondo e un terzo pasto di carne di tacchino cotta (senza ossa) e patate dolci o zucca.

Se però la diarrea continua oltre le 48 ore, anche il cucciolo sembra stare bene, è giunto il momento di portare il vostro "peloso" dal veterinario insieme ad un campione di feci.

Un rimedio efficace a base di erbe per curare la diarrea lieve nei cuccioli è il seguente:

  • Fate bollire mezzo litro di acqua

  • Aggiungere 2 cucchiaini di erba di camomilla secca nell'acqua bollente,e lasciate agire per 10 minuti

  • Filtrate la miscela, quindi aggiungere mezzo cucchiaio di sale marino e 4 cucchiai di polvere di olmo. Mescolare bene e lasciate raffreddare.

Date al cucciolo due o tre cucchiaini di questa miscela tre volte al giorno. Assicuratevi anche che beva molta acqua, e se possibile fategli bere un integratore di sali minerali, tipo Gatorade, per prevenire la disidratazione.

Prevenire la diarrea nei cuccioli

La maggior parte dei casi di diarrea nei cuccioli è prevenibile. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare a il cane ad evitare problemi di stomaco:

  • Cambiate l'alimentazione del cucciolo moto lentamente

  • Se il cucciolo vive in casa con altri cani, tenete la sua cuccia pulita e utilizzate i disinfettanti giusti

  • Vaccinate il cucciolo seguendo i protocolli che vi consiglia il vostro veterinario ed evitate che si avvicinino ad altri animali se non sono stati ancora vaccinati.

  • Parlate con il veterinario circa la prevenzione dei parassiti e vermi intestinali

Quando chiamare il veterinario

Come avete visto, le cause di diarrea del cucciolo possono essere varie, quindi vi consigliamo di non sottovalutare mai la situazione. Come regola generale, andate sul sicuro e fate sempre una chiamata al veterinario, spiegando i sintomi e lasciando a lui se è il caso di portarlo in clinica.

La maggior parte dei casi di diarrea del cucciolo non sono gravi. Tuttavia, se il cucciolo mostra uno dei seguenti sintomi, state in allerta:

  • Diarrea con presenza di sangue
  • Feci nere
  • Febbre
  • Gengive pallide
  • Disagio o dolore
  • Vomito
  • Se pensate che il vostro cane abbia inghiottito un corpo estraneo o una sostanza tossica
  • Se la diarrea dura da più di un giorno

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere