Sabato 25 Febbraio 2017

Fratture nel Coniglio

  • Pubblicato il:  22/10/2016

Le fratture (ossa rotte) nel coniglio sono abbastanza comuni.
I conigli hanno le ossa molto delicate che possono facilmente scheggiarsi o rompersi se sottoposti ad un carico eccessivo.

Le fratture multiple in genere si verificano in caso di incidente o trami.

Collegamenti sponsorizzati

La frattura ossea nel coniglio è dolorosa e limita il suo movimento, quindi richiede un trattamento immediato del veterinario.

QUALI SONO LE CAUSE DI FRATTURE NEL CONIGLIO?

Le ossa rotte o fratture nei conigli hanno diverse cause.

Generalmente una frattura è preceduta da una infrazione.
Ricordiamo che i conigli hanno le ossa relativamente sottili rispetto al loro peso corporeo, quindi tendono a fratturasi facilmente se vengono caricati in modo non corretto.

Le cause più comuni sono generalmente i movimenti improvvisi durante una fuga, o l'eccessiva foga di un bambino che spesso è troppo imprudente con il coniglio.

Fratture nei conigli possono essere causate dai seguenti motivi:
- Il coniglio cade da un'altezza eccessiva
- I bambini cercano di giocare con i conigli in modo troppo aggressivo
- Il coniglio rimane con le unghie incastrato in un tappeto e potrebbe rompersi le dita dei piedi.
- Un calcio involontario
- Carenze alimentari, cattiva postura o cambiamenti della struttura ossea.

SINTOMI CHE IL CONIGLIO HA UNA FRATTURA OSSEA

Le fratture in genere provocano dolore al coniglio.
Si potrebbe quindi notare zoppia e irrequietezza.

Per lo più si riconosce la frattura quando si nota che la parte fratturata del corpo ha un aspetto diverso dal normale.
Il coniglio spesso tende a leccare la zampa ferita e cerca di non gravare sull'arto ferito.

Altri sintomi della frattura dipendono dal tipo di frattura.
Potrebbero esserci fratture aperte e sanguinanti, e l'osso scheggiato potrebbe essere ben visibile.

Nel caso di un frattura della colonna vertebrale, il coniglio può avvertire vertigini.
A volte le sue gambe sono paralizzate, evita qualsiasi tipo di movimento e spesso non riesce a trattenere l'urina e le feci.

Clicca per ingrandire le foto

COME PUO' ESSERE DIAGNOSTICATA UNA FRATTURA CONIGLIO?

La diagnosi delle fratture ossee nel coniglio deve essere fatta solo dal veterinario.

La maggior parte delle fratture sono già riconoscibili da un esame fisico.
Dopo un incidente, le parti del corpo risultano deformate ed innaturali, e spesso presentano ferite aperte da cui sporgono le ossa scheggiate.

Per confermare una frattura il medico eseguirà una radiografia al coniglio, per riconoscere la natura precisa e la posizione della frattura ossea.

foto frattura coniglio
E' molto importante trattare il coniglio immediatamente.
Il veterinario potrebbe anche diagnosticare eventuali tumori ossei e segni di infiammazione.

Con un esame del sangue il veterinario potrebbe diagnosticare anomalie metaboliche nel coniglio che hanno contribuito alla frattura (come una osteodistrofia) o sevi è un'infiammazione delle ossa (osteomielite).

COME SI CURANO LE FRATTURE NEL CONIGLIO?

Le fratture ossee nei conigli richiedono un trattamento rapido, che dipende sempre dal particolare tipo di frattura presente.

In alcuni casi, se la frattura è composta e semplice il coniglio ha bisogno di un tutore esterno.

Alcune fratture invece richiedono come trattamento un intervento chirurgico.
Il veterinario riallinea l'osso nella posizione corretta utilizzando strumenti speciali (inchiodamento endomidollare o fissazione esterna).

E' anche importante rimuovere detriti e frammenti di osso dalla ferita.
Alcuni chiodi possono rimanere nelle ossa, altri devono essere rimossi quando il coniglio di ristabilisce.

Spesso il coniglio ha bisogno di farmaci infiammatori (FANS), vitamine del gruppo B e antibiotici per prevenire infezioni batteriche.

QUAL È LA PROGNOSI PER LE FRATTURE OSSEE NEL CONIGLIO?

in genere semplici fratture hanno una buona prognosi, e di solito guariscono senza complicazioni.

Zampe incrinate possono guarire nella misura in cui il coniglio riesce a muoversi come al solito in seguito ad una immobilizzazione o steccatura.

Una frattura del cranio o una frattura vertebrale nel coniglio ha una prognosi quasi sempre negativa.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi