Martedi' 28 Marzo 2017

Cosa fare se il Gatto ha la diarrea

  • Pubblicato il:  18/05/2016

Le feci normali di un gatto sano sono di colore marrone e ben formate. Se un gatto è affetto da diarrea, la consistenza fecale può diventare morbida, liquida, o addirittura acquosa, ed anche il colore può cambiare diventando più chiaro o più scuro del normale.

Collegamenti sponsorizzati

In alcuni casi, si possono osservare altri sintomi come sangue fresco o muco nelle feci, il gatto può produrre un maggior volume di feci rispetto al normale, e può esserci un aumento della frequenza di defecazione e un maggiore sforzo per far passare le feci.

Alcuni gatti possono mostrare anche conati di vomito insieme alla diarrea, insieme ad altri sintomi come la perdita di appetito e letargia.

E' molto importante far visitare il proprio gatto da un veterinario se la diarrea è grave, accompagnata da altri sintomi, o se la diarrea persiste per più di un paio di giorni.

Per un proprietario è importante prendere nota della abitudini igieniche del proprio gatto e attenzionare la natura della diarrea, la frequenza, se c'è sforzo o se presente sangue o muco ecc, in modo da aiutare il veterinario durante la diagnosi.

Le cause di diarrea nel Gatto

In generale la diarrea può essere causata da una malattia del tratto intestinale (malattia intestinale primaria), o in misura minora da una malattia che colpisce un altro organo (malattia sistemica), che a sua volta colpisce l'intestino (ad esempio, il fegato o reni ).
La maggioranza dei casi di diarrea sono dovuti a malattia intestinale primaria.

Molti casi di diarrea sono lievi, di breve durata (solo per pochi giorni), e si risolvono spontaneamente.

In molti di questi casi, non viene mai diagnosticata nessuna malattia di base specifica e i gatti migliorano da soli.
In altri casi, soprattutto quando la diarrea è grave o prolungata, è necessario indagare a fondo per determinare la causa sottostante e per iniziare un trattamento adeguato.

Alcune delle cause comuni di diarrea felina includono:

DIETA
Un improvviso cambiamento nella dieta o l'introduzione di un nuovo alimento sono spesso causa di diarrea lieve e transitoria.
In genere si risolve quanto l'intestino si adatta alla nuova dieta, ed è particolarmente comune nei gatti più giovani o quando durante lo svezzamento si usano alimenti poco digeribili.

In alcuni casi, i gatti anziani (in particolare quelli che vagano spesso fuori) possono consumare cibi avariati che possono causare diarrea.
Alcuni gatti, infine, non sono intolleranti a certi alimenti, e in questi casi la diarrea non risolverà finché la l'alimento incriminato non viene eliminato dall'alimentazione.

Per esempio molti gatti sono intolleranti di lattosio (zucchero) presente nel latte vaccino (latte per uso umano).

CAUSE INFETTIVE
Ci sono alcuni agenti infettivi che possono causare diarrea nei gatti. Questi includono i virus (spesso causano diarrea lieve e transitorie, anche se alcuni virus come il parvovirus e il virus della leucemia felina possono essere molto pericolose), batteri (come Salmonella e Campylobacter ) e parassiti (come Giardia , Tritrichomonas e Coccidi).

ALLERGIE ALIMENTARI
Anche se non sono particolarmente comuni, alcuni gatti possono sviluppare un'allergia (ipersensibilità) a qualcosa (di solito una proteina) presente nella dieta.

MALATTIE INFIAMMATORIE INTESTINALI
Questo è un gruppo complesso di patologie che si traducono in diarrea cronica (a lungo termine), diarrea persistente o intermittente e / o vomito.
Si tratta di cause molto comuni e sono associate ad una marcata infiammazione della parete intestinale del gatto.

TUMORI INTESTINALI
Questi sono generalmente più comuni nei gatti anziani. I due tumori più comuni dell'intestino sono il linfoma e l'adenocarcinoma.
Essi possono causare malattie e sintomi clinici interferendo con il normale assorbimento del cibo e causando la parziale ostruzione dell'intestino.

POLIPI BENIGNI
Anche se rari, di tanto in tanto si possono sviluppare crescite benigne o polipi a livello intestinale che sono spesso causa di diarrea e di parziale ostruzione del cibo.

INSUFFICIENZA PANCREATICA
Anche se questa è causa importante di diarrea nei cani, l'insufficienza pancreatica è rara nei gatti. Tuttavia, il pancreas è responsabile della produzione di importanti enzimi digestivi e quando questi vengono a mancare (insufficienza pancreatica) il sintomo principale è la diarrea.

VITAMINA B12
Anche se non ancora chiaro, vi è un rapporto importante tra la diarrea cronica nei gatti e la vitamina B12 (cobalamina). Questi gatti possono avere bisogno di avere una terapia integrativa di vitamina B12 per risolvere la diarrea.

MALATTIE SISTEMICHE
Raramente, alcune malattie sistemiche possono influenzare l'intestino e causare diarrea.
Tra queste ci sono l'ipertiroidismo (iperattività della tiroide) , le malattie del fegato e le malattie renali.

Clicca per ingrandire le foto

Segni di diarrea

La diarrea può variare notevolmente tra i gatti per gravità e per causa scatenante.

La regione dell'intestino colpita può determinare alcuni dei segni clinici così, per esempio, se è influenzato il grosso intestino (colon) i segni poi comuni sono lo sforzo, aumento della frequenza e presenza di muco, e qualche volta un po' di sangue fresco nelle feci.

Se i gatti non usano una lettiera in casa, a volte può essere difficile sapere se hanno episodi di diarrea e altri sintomi.
Tuttavia, se la diarrea è grave, anche i gatti che vivono in genere fuori porta possono iniziare ad avere "incidenti" in casa e si possono notare anche feci molli attaccate ai peli sotto la coda.

Trattamento

Il trattamento della diarrea può essere specifica o di supporto. La maggior parte dei casi di diarrea di grado moderato / grave hanno bisogno di una forma di trattamento di supporto, ma richiede anche un trattamento specifico che identifica la causa di fondo per identificare la giusta terapia.

TERAPIA DI SUPPORTO
La maggior parte dei gatti con diarrea che si è protratta per un certo periodo di tempo potranno beneficiare di una terapia di supporto. Questo può includere:

Far riposare l'intestino - Nei casi di diarrea acuta (improvvisa e di recente insorgenza), bisogna eliminare il cibo per un breve periodo, ma non oltre le 24 ore in quanto potrebbe essere dannoso per il gatto.

Terapia alimentare - Il passaggio a una dieta semplice, altamente digeribile è spesso molto utile per gestire eventi diarroici nel gatto a prescindere dalla causa sottostante.
Una dieta casalinga a base di pollo o pesce con un po' di riso bianco è adatta a breve termine, ma per la gestione a lungo termine è necessaria una dieta più equilibrata che solo il veterinario sarà in grado di raccomandare.

Inoltre, un percorso alimentare è parte importante della ricerca di eventuali intolleranze alimentare o allergie alimentari nel gatto.

Probiotici - I probiotici sono batteri vivi che possono essere dati al vostro gatto insieme al cibo. Spesso possono aiutare nella gestione della diarrea e a migliorare la salute dell'intestino, ma non tutti sono compatibili con il l'apparato digestivo del gatto.
Esistono alcuni probiotici specificamente sviluppati per l'utilizzo in cani e gatti.

Assunzione di Liquidi - In presenza di diarrea grave, è possibile che il gatto si disidrati, quindi è fondamentale prestare attenzione per quanto riguarda l'assunzione di liquidi.


TERAPIA SPECIFICA
Le terapie specifiche dipendono dalla causa della diarrea, ma possono includere:

Farmaci anti-batterici e anti-parassitari - Se sono stati identificati agenti infettivi è necessario ricorrere ad alcuni farmaci per curare il proprio gatto. Tuttavia, gli antibiotici non dovrebbero mai essere utilizzati in maniera indiscriminata in quanto possono causare l'esacerbazione della diarrea, interferire con altre indagini, promuovendo a volte una resistenza batterica.

Farmaci anti-infiammatori e immunosoppressivi - Questi sono spesso utilizzati nella gestione di malattie infiammatorie intestinali.

Chirurgia e / o farmaci chemioterapici - Questi possono essere utili nel trattamento di neoplasie intestinali.

Vitamina B12 - Iniezioni settimanali di vitamina B12 sono generalmente utilizzate quando il gatto ha una carenza di vitamina B12.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi