Martedi' 12 Dicembre 2017

Gas intestinale nel gatto: cause e trattamento

  • Pubblicato il:  02/07/2017

Se il vostro gatto soffre di gas intestinale o meteorismo non c'è motivo di cui preoccuparsi. Fa parte del processo naturale digestivo e di solito passa in fretta. Tuttavia, l'eccesso di gas, soprattutto se accompagnato da stomaco gonfio, cattivo odore e altri sintomi, può indicare qualche problema nel sistema digestivo del gatto.

Collegamenti sponsorizzati

Quali sono le cause di gas intestinale nei gatti?

Poiché la maggior parte dei gas all'interno dello stomaco sono causati dall'ingestione involontaria di aria, bisogna capirne il motivo per cui accade. Una delle probabili cause è che il gatto "divora rapidamente" il il suo cibo perché è in concorrenza con un altro gatto.

Un'altra ragione per cui il vostro animale può ingoiare troppa aria è perchè mangia subito dopo aver fatto dell'esercizio fisico.

Ci sono poi anche alcune condizioni fisiche che possono causare l'accumulo di gas nel vostro gatto, tra cui:

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Quali sono i sintomi?

Può sembrare sciocco fare questa domanda, dal momento che la maggior parte delle persone sanno bene quando si ha a che fare con i sintomi della flatulenza. Tuttavia, il 99% dei gas intestinali è inodore, quindi bisogna valutare anche altri sintomi, come:

Diagnosi di gas intestinale nei gatti

Il veterinario inizialmente vi farà alcune domande circa l'alimentazione e le abitudini alimentari del vostro gatto in modo da determinare se la causa del gonfiore è legata al cibo

Potrebbe anche eseguire un esame fisico per verificare la presenza di eventuali problemi di salute che possono causare gas, e alcuni test diagnostici, come gli esami del sangue, analisi delle urine, analisi delle feci e / o le radiografie dell'addome.

E' possibile prevenire il meteorismo nei gatti?

Potrebbe essere necessario appuntare in un foglio di carta tutto quello che mangia il vostro gatto per un periodo di 48 ore, con l'obiettivo di monitorarlo meglio e scoprire quali alimenti potrebbero causare gonfiore di stomaco e flatulenza.

meteorismo gatto
Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare un gatto affetto da gas intestinale:

  • Cambiare gradualmente l'alimentazione del gatto con una dieta ricca di fibre e cibi facilmente digeribili.
  • Fare mangiare il gatto pasti più piccoli ma più spesso.
  • Se in casa ci sono altri gatti, date loro da mangiare separatamente per evitare la concorrenza tra di loro.
  • Evitate che il gatto mangi cibo avariato, per esempio, quello che si trova nella spazzatura.
  • Assicuratevi che il vostro gatto faccia un regolare esercizio fisico.

Ci sono alcuni farmaci e rimedi naturali che possono alleviare i sintomi di meteorismo nel gatto, come ad esempio l'acetato di zinco, gli integratori di enzimi pancreatici, subsalicilato di bismuto, ecc...

Ovviamente, è importante consultare il veterinario prima di dare qualsiasi farmaco al gatto, anche se si tratta di erbe naturali, in quanto è necessario conoscere le giuste dosi adatte alla razza, all'età e soprattutto al peso dell'animale.

Altri problemi di salute legati ai gas nel gatto

I gas in eccesso possono essere un sintomo che il vostro gatto ha sviluppato uno dei seguenti problemi e ha bisogno di essere visitato da un veterinario:

Quando andare dal veterinario?

Prendete e portate il vostro gatto dal veterinario, soprattutto se insieme alla presenza di gas intestinale si verificano i seguenti sintomi:

  • Stomaco gonfio e dolore addominale al tatto
  • Diminuzione dell'appetito
  • Vomito e diarrea
  • Eccessiva salivazione
  • Sangue nelle feci

Infine, come misura preventiva, bisogna fare particolare attenzione ai luoghi che frequenta il gatto. Ad esempio, coprite in modo sicuro la vostra pattumiera e non lasciate che il vostro gatto vaghi nei cortili dei vicini di casa o in luoghi in cui i rifiuti sono mal conservati.

Inoltre, se avete visto il vostro gatto mangiare le feci (una condizione nota come coprofagia), sia proprie che di altri animali, potrebbe esserci un problema di carenza nutrizionale nella dieta.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere