Mercoledi' 28 Ottobre 2020

Il Cane può mangiare carote?

Posso dare le carote al cane? Le carote fanno bene o male al cane? Sembra ormai di moda usare le carote come ricompensa o integratore alimentare nei cani, tuttavia non è un vegetale miracoloso come sembra o vogliono farci credere.


Anche se è vero che le carote apportano alcuni benefici, a volte possono rappresentare un pericolo. Ecco perché vogliamo spiegare tutto quello che bisogna sapere sul loro utilizzo nei cani.

Perché le carote fanno bene ai cani?


  • Vitamina A - Le carote sono molto ricche di vitamina A, e apporta tanti benefici nutrizionali al cane. La vitamina A rafforza il sistema immunitario del cane e migliora lo stato della pelle e del mantello.

    Ricordate di non abusare di vitamine liposolubili, compresa la vitamina A. Assicuratevi di consultare il veterinario se state pensando di integrare nella dieta del vostro cane quantità di vitamina A.

  • Fibra alimentare - Le carote sono molto ricche di fibre solubili ! Circa 4 carote, contengono 1 grammo di fibre.

    Anche se la fibra non è un nutriente essenziale per il cane, questa apporta grandi benefici per il sistema digestivo del vostro animale. Quindi, se feci del vostro cane sono poco consistenti, la fibra li aiuterà a rassodare e a migliorare i movimenti intestinali.

    Ogni volta che aggiunta fibre alla dieta di un cane, assicuratevi di mettere a disposizione tanta acqua fresca per aiutare la fibra a passare nel tratto digestivo. Inoltre, si consiglia di introdurre progressivamente la fibra nella dieta di un cane, in modo che il sistema digestivo possa abituarsi al cambiamento.
    In caso contrario, potrebbero verificarsi mal di stomaco e gonfiore addominale.

  • Basso contenuto di grassi e calorie - Se il vostro cane è in sovrappeso, le carote forniscono un supplemento eccellente che può aiutare a frenare l'appetito del vostro amico peloso.

    Se siete alla ricerca di un modo semplice per aiutare il vostro cane a togliere un po di peso, consultate il veterinario per farvi aggiungere queste verdure alla sua dieta.

  • Salute dentale - La maggior parte dei proprietari di cani si chiedono spesso: "come si pulisce i denti il mio cane?"

    Ci sono modi per pulire i denti del cane, anche senza spazzolarli. E' possibile combattere la placca e il tartaro, sfruttando l'inclinazione naturale del vostro cane alla masticazione.

    E' qui che entrano in gioco le carote. La ruvidità di una carota raschia contro la superficie dei denti del cane e aiuta a rimuovere l'accumulo indesiderato di placca rendendoli lucidi e bianchi.

  • Beta-carotene per il pelo e la vista - Le carote sono ricche di un carotenoide chiamato beta-carotene. Il beta-carotene è un antiossidante e precursore della produzione di vitamina A.

    Anche se non possono curare la cecità, le carote possono contribuire a ridurre la degenerazione della vista nei cani anziani.

  • Riduce lo Stress - Sono un trattamento ideale da dare tra i pasti, essendo ricco di sostanze nutritive e per ridurre stress e stati d'ansia.

Anche i cuccioli possono mangiare carote?

Se avete un cucciolo probabilmente starete facendo molte domande su come deve essere la sua alimentazione.

Fortunatamente per voi, se il vostro dubbio riguarda se vanno bene o meno le carote per i cuccioli, la risposta è sì !

foto carote per cane
Proprio come per i cani adulti, anche i cuccioli possono mangiare carote.

Posso dare al mio cane carote cotte?

Si, i cani possono mangiare anche le carote cotte! Le carote cotte sono sicure per il vostro cane o cucciolo. Basta fare in modo di non aggiungere alcuna spezia, sale, o zucchero durante la cottura.

Anche il succo di carota può essere offerto, ma con moderazione. Così come per le carote cotte, assicuratevi che non ci sia aggiunto nulla al succo, perchè potrebbe essere pericoloso o dannoso per il cane.

Attenzione!! Poichè le carote sono ad alto contenuto di carboidrati, in particolare zuccheri, meglio evitare di darle ai cani con diabete. In ogni caso, se avete qualche dubbio sulle quantità dare al vostro cane o se è una buona scelta per la sua alimentazione, vi consigliamo di consultare il veterinario.

Carote per eliminare il tartaro dentale nel Cane?

E' un chiaro esempio di "leggenda metropolitana" sull'uso delle carote, perché, anche se masticare carote può aiutare a ridurre la placca dentale e il tartaro, non possono eliminarli completamente.

Meglio usare la carota cruda, in modo che il cane la mangi masticandola, ma credeteci, non è molto efficace. Ci sono molti altri metodi pratici e altrettanto naturali per eliminare il tartaro dai denti del cane.

carote al cane

Usare carote per la diarrea?

È curioso vedere come in tanti consigliano di dare carote bollite ai cani che soffrono di diarrea, quando si sà che la carota non è un cibo astringente ma piuttosto il contrario.

Molti pensano che possa migliorare la flora intestinale dell'animale... ma, in questi casi, sono più i danni che i benefici. La carota "allenta l'intestino", e se un cane ha la diarrea non bisogna usarla né cruda né bollita.

Esistono cibi astringenti per cani, come il cibo riso bollito bianco, che sono più adatti a contrastare episodi di diarrea, anche se vi consigliamo sempre di fare visitare il cane dal veterinario per individuare la causa del problema.

Carote per i vermi intestinali?

Ci sono diverse persone che sono convinte che, tra le tante proprietà benefiche, le carote possano essere usate anche per risolvere i problemi dei parassiti intestinali nei cani. Si tratta di un'invenzione senza alcun fondamento scientifico.

Se il cane ha spesso prurito all'ano e avete il sospetto che possa aver contratto i parassiti intestinali, lasciate stare i consigli degli amici o i rimedi casalinghi che circolano su internet e portatelo subito dal veterinario.

Le carote non curano i parassiti intestinali. A limite, possono aiutare a tenerli a bada... ma non a eliminarli, e tanto meno a prevenirli.

È del tutto normale vedere piccoli pezzi di carote non digerite nelle feci del cane, o cacca con un colore arancione. Non è un problema, ma ci dice che forse è meglio ridurne un po' il consumo.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->