Venerdi' 20 Ottobre 2017

Cane non mangia

  • Pubblicato il:  07/10/2017

Una delle domande che ci chiedono i nostri lettori è il motivo per cui il cane non vuole mangiare. L'alimentazione è una delle cose che più preoccupa i proprietari di animali, soprattutto quando il cane non ha più appetito.

Collegamenti sponsorizzati

Per questo motivo, noi di Mondopets vogliamo aiutarvi a trovare le cause e le soluzioni per risolvere il problema dell'anoressia del cane.

La prima cosa da tenere a mente è come si sta valutando l'appetito del tuo cane. Se siete preoccupati del fatto che il vostro cane non mangia le quantità consigliate nell'etichetta della confezione del cibo che avete acquistato, ricordate che si tratta solo di valori medi.

Molti cani perfettamente sani mangiano solo il 60/70% delle quantità indicate sulle confezioni.

Un cane che non vuole mangiare, si dice che soffre di anoressia. Si tratta di un tipo di anoressia nervosa, e non di un disturbo alimentare comune negli esseri umani.

Siccome la perdita di appetito nei cani può essere un sintomo di qualche malattia, è importante chiamare sempre il veterinario se si notano cambiamenti nelle abitudini alimentari del cane.

Anche se la maggior parte dei cani può rimanere senza mangiare un paio di giorni senza alcun problema, è meglio risolvere il problema il prima possibile.

Perchè il Cane non vuole mangiare?

Ci sono tre tipi di anoressia canina. Vediamo adesso come identificare il problema e sapere perché il cane non mangia:

  • Anoressia vera: si verifica quando un cane smette di mangiare rifiutando anche di avvicinarsi alla scodella del cibo. Di solito è causata da malattie parassitarie o infettive che influenzano seriamente lo stato generale di salute dell'animale.

  • Anoressia falsa: è quella che si verifica quando il cane si avvicina rapidamente alla ciotola con il cibo, ma non mangia. Spesso accade perché ha dolore alla bocca, gola, denti, ecc. Probabilmente proverà anche a mangiare ma inizierà a lamentarsi a causa del dolore.

  • Anoressia selettiva: si verifica quando il cane va subito vicino alla sua ciotola, odora il cibo e ma non mangia. E' probabile che ritorni dopo pochi minuti, annusi di nuovo il cibo e vada via nuovamente.
    E' una situazione tipica in cui il cane non mangia perché non gli piace il cibo.
In tutti i casi, l'anoressia del cane porta sempre alla perdita di peso.

1) Se questa perdita raggiunge il 10% del peso totale del cane, è consigliabile andare immediatamente da un veterinario.

2) Se la perdita di peso raggiunge il 20% del peso corporeo totale viene chiamata emaciazione e diventa un problema per la salute del cane.

3) Se la perdita di peso continua e supera il 30% del peso corporeo, si chiama cachessia e, purtroppo, il cane potrebbe morire.

cane non mangia

Cause di scarso appetito nei cani

Ci sono diversi motivi per cui il cane smette di mangiare o perde interesse per il suo cibo. Di seguito, spiegheremo in dettaglio le principali cause:

  • MALATTIE: quando un cane è malato uno dei primi sintomi è la perdita di appetito. Quindi è importante che, come prima opzione, lo portiate dal veterinario per escludere una qualsiasi condizione medica come causa.

    Ci sono anche molti disturbi che possono spingere un cane a non mangiare. Ad esempio, le malattie infettive come il parvovirus, il cimurro, l'epatite o la leptospirosi del cane.

    Anche i parassiti come i vermi del cane possono influenzare in negativo il suo appetito.

  • CANE HA INGERITO QUALCOSA DI TOSSICO: i cani sono animali molto curiosi e a volte possono mangiare tutto quello che passa davanti al loro naso, soprattutto quando sono cuccioli.

    Se il cane ha ingerito un corpo estraneo come pezzi di plastica o di legno, pietre, stracci, vestiti o qualunque altra cosa... può avere bisogno di vomitare, sentirsi a disagio e non mangiare.
    Leggete qui: Cosa fare se il Cane ha ingerito un corpo estraneo?

  • VACCINI: quando un cane viene vaccinato a volte, tra gli effetti indesiderati, vi è la perdita di appetito. Nella maggior parte dei casi è un evento temporaneo e in meno di 36 ore dovrebbe risolversi.

    In caso contrario, consultate il veterinario. Un cane vaccinato potrebbe, in alcuni casi, anche vomitare... quindi è normale che rifiuti il cibo.
    Leggete qui: Vaccini del cane ed effetti collaterali

  • ANSIA DA SEPARAZIONE: se un cane, soprattutto se è ancora un cucciolo, soffre di ansia da separazione quando viene lasciato da solo, probabilmente non mangerà niente in assenza del suo padrone.

    E' un sintomo abbastanza comune, in quanto l'ansia da separazione genera nell'animale uno stato nervoso anomalo di nervosismo.
    Leggete qui: Segni che il vostro Cane soffre di Ansia da Separazione

  • STRESS: lo stress è una delle cause per cui il vostro cane non mangia. Se quindi, dopo aver escluso una malattia, il vostro cane rifiuta di mangiare o comunque mangia poco, la causa potrebbe trovarsi nel suo ambiente.

    E' possibile che il cane è spaventato, ad esempio, in una giornata con tuoni e fulmini o perché sulla strada vengono lanciati petardi o razzi.

    Ma perché lo stress provoca l'anoressia nel cane? È molto semplice. Lo stress è un meccanismo di difesa dell'organismo, e quando un cane è stressato, il suo corpo assume un atteggiamento di allarme, invia tutto il sangue alle gambe e le funzioni digestive sono quasi paralizzate.
    Leggete qui: Il Cane è ansioso: cause e cure

  • cibo per cani
  • ALIMENTAZIONE SEMPRE UGUALE: se avete istruito correttamente il cane e non ha cattive abitudini alimentari, è probabile che a un certo punto decida di non mangiare più il suo mangime o le solite crocchette.

    Probabilmente ciò avviene perchè ha perso interesse per quel tipo di cibo o per il suo gusto. In questi casi, è il momento di fare un cambiamento di alimentazione o di marca di cibo.

  • DEPRESSIONE: sicuramente saprete già che anche i cani possono soffrire di depressione. Un cambiamento del loro ambiente, la perdita di un parente, la morte di un compagno animale, la mancanza di routine o un cambiamento improvviso delle sue attività possono causare depressione.

    E, infatti, uno dei sintomi associati alla depressione in un cane è una perdita di appetito.
    Leggete qui: Il cane è depresso? cause, sintomi e trattamento

  • VIAGGI: se il vostro cane ha appena fatto un viaggio in macchina o in aereo può soffrire di un disagio digestivo, stress o vertigini. Tutte queste circostanze possono portare il cane a rifiutare temporaneamente il cibo, di solito per non più 24 ore.

  • MAL DI DENTI: se ad un cane manca qualche dente o ha dolore durante la masticazione, probabilmente eviterà di mangiare cibi duri. Per evitare questo problema, potete mettere le crocchette in acqua tiepida per farle ammorbidire e facilitare la masticazione.

    Anche i cani possono avere problemi alla bocca, come denti rotti,stomatiti, gengiviti e la malattia paradontale.
    Leggete qui: Infezione bocca cane (stomatite): cause e trattamento

  • TROPPO CALDO: se un cane si trova in un ambiente troppo caldo, umido o asciutto, può perdere l'appetito. Un ambiente molto caldo può causare nell'animale uno stato di apatia generale (come negli gli esseri umani).

    Può essere meno attivo, senza voglia di giocare o di correre. È anche possibile che trascorra più tempo a dormire e a cercare angoli più freschi.

  • MANCANZA DI STIMOLI FISICI E MENTALI: può sembrare strano, ma se un cane è annoiato può mangiare di meno. Dovete sapere che tutti i cani devono fare ogni giorno attività fisica, anche solo camminare per un'ora al giorno.

    A secondo della razza, della dimensione e del livello energetico, un cane può avere bisogno anche di due o più ore di esercizio quotidiano.

    Altrettanto importante è l'attività mentale. Ci riferiamo ad esempio a determinati giochi o "sfide" per stimolarlo e gratificarlo.

  • CANE IN CALORE: se una cagna è in calore, può smettere di mangiare. Allo stesso modo, un cane maschio può rifiutare il cibo se nell'ambiente o nelle vicinanze sente l'odore di una femmina in calore.
    Leggete qui: Cane in calore non mangia: cosa fare?

  • CAMBIAMENTI NELLA DIETA: se si cambia bruscamente l'alimentazione di un cane, è possibile che per qualche giorno non mangi. Se dovete apportare modifiche alla dieta del vostro animale, bisogna sempre farlo in modo graduale e progressivo.

    In questo modo, a poco a poco si abituerà al nuovo cibo, e senza effetti indesiderati.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Cosa fare se il tuo cane non mangia?

Applicare la giusta soluzione se un cane non vuole mangiare non è così complesso. Quello che può essere un po' più complicato, come abbiamo spiegato in precedenza, è sapere esattamente quale sia la causa dell'anoressia canina.

La prima cosa da fare è escludere qualsiasi tipo di malattia dell'animale. Quindi, bisogna consultare il proprio veterinario, che è il solo in grado di indicarvi il trattamento da seguire per curare le malattie del cane.

Se necessario, bisognerà migliorare l'alimentazione del tuo cane. In molti casi l'anoressia del cane è causata dalla scarsa qualità del cibo. Ad esempio, cambiare gli alimenti che non sono adatti o raccomandati per i cani.

È necessario migliorare lo stile di vita del cane, evitando di lasciarlo legato per molto tempo, e assicurandogli una buona attività fisica e mentale giornaliera. Ogni giorno bisogna fare esercizi, passeggiate, giochi, ecc.

In alcuni casi, sempre sotto controllo veterinario, è opportuno dare qualche integratore alimentare contenente vitamine del complesso B, soprattutto per quegli animali che hanno recentemente avuto qualche malattia, situazione di stress o un intervento chirurgico.

Infine, se l'anoressia del vostro cane persiste per più di due giorni, è importante andare immediatamente dal veterinario affinché si possano prendere tutte le azioni necessarie per risolvere il problema.

cane rifiuta cibo

Altri consigli se il cane non mangia

Se la mancanza di appetito del vostro cane è causata da un problema comportamentale o da un fastidio quando mangia, e non è il sintomo di una malattia, ci sono una serie di cose per cercare di incoraggiare l'animale a mangiare:

  • Evitare di dare premi e lecconerie varie durante il giorno

  • Alimenta il cane su un programma regolare, di solito almeno due o tre volte al giorno

  • Provate a rendere il momento del pasto più divertente

  • Portate il cane a fare una passeggiata prima del pasto

  • Provare altri cibi come i cibi in scatola se in genere il cane mangia mangime secco.

  • Provate con la dieta BARF

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere