Giovedi' 14 Dicembre 2017

Il gatto è debole e stanco? Cause e trattamento

  • Pubblicato il:  18/05/2017

Se il gatto è debole, affannato e stanco, è possibile che abbia sviluppato una malattia o infezione. La letargia si riferisce ad una mancanza di energia, debolezza, poca vitalità e un ridotto entusiasmo nel gatto.

Collegamenti sponsorizzati

Non è una malattia in sé, ma un sintomo che qualcosa non va. Il più delle volte si tratta solo qualcosa di banale, altre, invece, può essere un sintomo di qualcosa di più serio.

Se il vostro gatto dorme più del normale e, ha meno energia e sembra apatico e svogliato più del solito, o ravvisate altri cambiamenti nel comportamento, è importante farlo visitare da un veterinario.

I gatti sono animali eccezionali e riescono a nascondere molto bene malattie e dolore, e solo i piccoli cambiamenti, come l'aumento del sonno o la perdita di interesse per le sue attività quotidiane ci avvertono di un potenziale problema.

Quali sono gli altri sintomi della letargia?

I segni della letargia nei gatti possono essere molto sottili, ma possono includere inattività, sonnolenza, perdita di interesse in un ambiente e per le attività di routine a cui il gatto è molto legato (giocare, passare del tempo con voi, andare a caccia di mosche).

La letargia, a secondo della causa, può essere accompagnata da altri sintomi, quali:

Quali sono le cause che possono causare letargia nei gatti?

Ci sono tantissime cause per cui il gatto si comporta in modo letargico, sia mediche che psicologiche, come stress e depressione.

Anche noi quando ci sentiamo male siamo spesso stanchi, e lo stesso vale per il vostro gatto.

gatto apatico
Cause infettive di letargia (virale, batterico, parassitario o protozoi):

  • Ascesso: un'infezione visibile sulla pelle che è in genere causata dal morso di un gatto.

  • Herpesvirus felino: una comune infezione virale che è anche conosciuta "influenza del gatto".

  • E.coli: batteri che vivono nel tratto gastrointestinale e, in alcuni casi, possono migrare in altre parti del corpo, tra cui il tratto urinario.

  • Anemia felina infettiva: infezione batterica causata dalla distruzione dei globuli rossi che forniscono ossigeno agli organi.

  • Peritonite infettiva felina (FIP): un ceppo estremamente patogenico del coronavirus che è quasi sempre letale.

  • Virus Immunodeficienza felina: un'infezione virale molto simile al virus HIV umano.

  • Virus della leucemia felina: una infezione virale dei gatti che causa immunosoppressione e il cancro.

  • Dirofilaria: verme parassita che infetta il cuore e polmoni.

  • Piometra: infezione dell'utero.

  • Infezione da ascaridi che può causare anemia.

  • Osteomielite: infiammazione o infezione ossea.

  • Tularemia: un'infezione batterica diffusa dal morso di una zecca.

gatto stanco
Disfunzioni d'organo:

  • Insufficienza renale cronica o acuta.

  • Morbo di Addison: insufficiente secrezione di cortisone dalle ghiandole surrenali.

  • Insufficienza cardiaca congestizia

  • Cardiomiopatia ipertrofica

  • Lipidosi Epatica: una malattia epatica del gatto causata da un accumulo di cellule di grasso nel fegato spesso causata dall'anoressia

gatto malato
Altri problemi medici:

  • Cancro

  • Alcuni farmaci

  • Stipsi

  • Alimentare (quantità insufficiente di cibo o cibo di scarsa qualità)

  • Colpo di calore

  • Ipercalcemia: livelli elevati di calcio nel sangue.

  • Ipocalcemia: bassi livelli di calcio nel sangue.

  • Malattia infiammatoria intestinale

  • Pancreatite: infiammazione del pancreas.

  • Avvelenamento (zinco, ibuprofene, antigelo, paracetamolo, etc...)

  • Ostruzione gastrointestinale

  • Blocco urinario


Problemi comportamentali:

  • Stress

  • Depressione

  • Il dolore per la perdita di un familiare o di un altro animale domestico in casa

  • Modifiche della routine del gatto
Questo elenco illustra solo una parte delle possibili cause.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Come viene diagnosticata la letargia nei gatti?

Il veterinario eseguirà un esame fisico completo del gatto e avrà bisogno di conoscere la storia medica, compresi eventuali altri sintomi o malattie in atto.

Alcuni test di routine sono:

  • Analisi delle urine e del sangue per valutare la salute generale del gatto, degli organi interni, e per verificare eventuali segni di infezione o di anemia.

  • Ecografie per valutare gli organi e cercare eventuali tumori o ostruzioni.

  • Radiografie al cuore e al torace per evidenziare un possibile problema cardiaco, la presenza di un versamento nei polmoni o di un tumore.

  • Esame delle feci per cercare la presenza di parassiti.

  • Test per la Filaria, la FIV e la FeLV.

Come viene curata la letargia nei gatti?

gatto dal veterinario
La cura dipende dalla causa, anche se la terapia di supporto spesso include i seguenti trattamenti:

  • Somministrazione di liquidi per via endovenosa per correggere la disidratazione e reintegrare gli elettroliti (se necessario)

  • Supporto nutrizionale, se il vostro gatto non mangia, può essere alimentato attraverso un tubo di alimentazione

  • Somministrazione di antibiotici per il trattamento delle infezioni batteriche

  • Antivirali e terapia di supporto per le infezioni virale

  • Farmaci anti-parassitari per infestazioni di dirofilarie o nematodi

  • Determinare la causa dello stress, del dolore o della depressione. In alcuni casi, il veterinario può prescrivere farmaci antidepressivi.

  • Cambiamenti nutrizionali se la dieta del vostro gatto non è adeguata.

  • Antidolorifici sono utili in alcune situazioni per alleviare il disagio.

  • L'avvelenamento è di solito trattato con una lavanda gastrica, carbone attivo e / o inducendo il vomito.

  • Intervento chirurgico per rimuovere i ostruzioni o tumori.

  • Toracentesi per aspirare il fluido dalla cavità pleurica.

  • Diuretici per aiutare il corpo a eliminare i liquidi in eccesso in caso di edema polmonare.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere